ATLA supporta il progetto i “Fuoriclasse della Scuola”

ATLA ha scelto di supportare il Progetto i “Fuoriclasse della Scuola”, mettendo a disposizione una propria Borsa di Studio del valore di duemila euro.

L’iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, nasce nell’ambito del Protocollo di intesa tra MIUR e FEduF ed è promossa da ABI, Confindustria e Museo del Risparmio, con l’obiettivo di premiare gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di II grado, che si sono classificati ai primi posti in alcune competizioni individuali a livello nazionale, rientranti nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze.

Questa edizione segna il record di raccolta delle Borse di Studio con un risultato che testimonia il crescente interesse delle aziende: 146mila euro e 73 borse nel 2019. In totale, nei quattro anni di vita, il progetto ha devoluto ai giovani di talento 456mila mila euro e 228 Borse di Studio.

Da un lato l’assegnazione di borse di studio in denaro, dall’altro la possibilità di partecipare ad un innovativo Campus di educazione finanziaria presso il Museo del Risparmio di Torino, eccellenza italiana nell’ambito della divulgazione finanziaria.

La partnership con Confindustria amplia questa esperienza, premiando un numero sempre crescente di giovani talenti e mettendo in comunicazione gli alti potenziali della scuola con il mondo delle imprese, al fine di consentire ai giovani di acquisire le competenze necessarie per un inserimento proficuo nel mondo del lavoro.

Appuntamento al prossimo 14 novembre con la Cerimonia di Premiazione, già Medaglia di Rappresentanza della Presidenza della Repubblica, presso la sede dell’Università LIUC – Cattaneo di Castellanza (VA).

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito: www.fuoriclassedellascuola.it