Premiato l’impegno ATLA in tema OHS

CHIERI (TO), ITALY (14 Dicembre 2017) – Una visita inedita quella che in ATLA ha visto la presenza di oltre quindici ospiti provenienti da tutto il mondo, impegnati nella ricerca di soluzioni utili a migliorare la sicurezza e la salute degli ambienti di lavoro.

Organizzata in collaborazione con l’International Training Centre dell’ILO di Torino, l’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di offrire formazione e servizi mirati a rafforzare le risorse umane e le competenze istituzionali, la visita è stata l’occasione per mostrare l’importanza della sicurezza e della salute del lavoro nella nostra azienda.

Dopo un primo momento di presentazione dell’azienda e delle sue attività, accompagnati dal nostro CEO Luca Gandini, dalla Responsabile QHSEE Rosalba Visca e dal Funzionario ILO Yuki Shimazaki, gli ospiti hanno avuto modo di visitare lo stabilimento e i diversi reparti che concorrono alla riparazione dei componenti delle turbine a gas. “Sono davvero impressionato dalla passione di tutto il team di ATLA – ha sottolineato Yuki Shimazaki – i nostri ospiti possono imparare molto da questa visita e sicuramente porteranno questa esperienza nei loro rispettivi paesi con la volontà di investire maggiori risorse nel miglioramento delle condizioni degli ambienti di lavoro”.

Questo riconoscimento porta ulteriore soddisfazione al nostro CEO Luca Gandini dell’importante giornata che segna la volontà di continuare a credere nella prevenzione e formazione in tema Salute Sicurezza.